Niko Rosberg

nicorosberg

Nico Rosberg è nato il 27 giugno del 1985 a Wiesbaden e attualmente è un pilota scuderia tedesca della Mercedes in Formula 1. Suo padre,Keke Rosberg,è stato campione del mondo in Formula 1 nel 1892 con la Williams e proprio da suo padre ha eredito la passione delle auto iniziando a gareggiare nel 1996 con i kart all’età di 11 anni. Ha origini finlandesi,ma ha anche la nazionalità tedesca. Parla molto bene l’inglese, il tedesco,il francese,l’italiano,lo spagnolo e il finlandese. Nel 2002 passò alle vere corse debuttando nel campionato tedesco di Formula BMW vincendo 9 gare e aggiudicandosi il campionato. Questo successo gli diede la possibilità di provare una vettura Williams-BMW diventando il più giovane pilota al debutto in Formula 1 nella storia. Nel 2005 passò alla GP2 con l’ART Gran Prix e vinse il campionato.Nel 2006 divenne pilota titolare della Williams entrando nel campionato della Formula 1. Il campionato si concluse con discreti risultati a causa della scarsa affidabilità della vettura. Nel 2007 confermò il contratto con la Williams e dopo buoni risultati conquista il nono posto nella classifica mondiale con 20 punti. Il 2008 è l’anno del suo primo podio nella gara inaugurale del campionato a Melbourne piazzandosi il terza posizione. Successivamente problemi sulla monoposto gli compromisero l’intero campionato. Conquistò un secondo posto a Singapore,ma chiuse il campionato con 17 punti e la tredicesima posizione. Nel 2009 sempre con la Williams si hanno dei miglioramenti grazie alla competività della monoposto e i vari piazzamenti a punti che gli permettono di piazziarsi settimo nel mondiale a 34 punti. Dopo 4 anni decide di lasciare la Williams per approdare nella grande casa tedesca della Mercedes (che aveva aquisito la Brawn GP). Rosberg si trovò a fianco di Micheal Schumacher,il 7 volte campione mondiale che dopo 3 anni di stop decise di correre ancora. Fu un buon campionato per Rosberg che fu anche  più competitivo di Schumacher. Dopo non pochi problemi alla vettura concluse il mondiale in settima posizione  con 142 punti. Il 2011 fu per lui un mondiale fotocopia,stessa scuderia e i soliti con problemi alla vettura con il settimo posto con 89 punti. Nel 2012 in Cina arriva la sua prima vittoria in carriera nel massimo campionato,ma per il resto del campionato più incidenti che buoni risultati. Il 2013,sempre con la Mercedes, è l’anno del nuovo compagno di squadra,Lewis Hamilton. A differenza dei precedenti campionati la vettura fu più competitiva e lo dimostrarono i vari piazzamenti a punti. Nel 2014 la Mercedes risulta essere la più competitiva delle altre case e Rosberg e Hamilton fanno la differenza. Rosberg colleziona  diverse di pole position,vittorie,secondi posti alle spalle del compagno Lewis. Per metà campionato fu testa del campionato ,ma negli ultimi gran premi,problemi tecnici gli fecero perdere il comando del campionato e lo concluse il seconda posizione a 317 punti. wallhaven-4885Fu il miglior campionato in carriera per lui e quest’anno sempre con Hamilton sta lottando per il titolo mondiale grazie a una vettura tra le più competitive delle altre collezionando già 2 vittorie. Il 27 giugno compierà 30 anni e in 9 anni di Formula 1 ha disputato 173 gare,vincendone 10,ottenendo 16 pole,33 podi e 1021 punti. Lo scorso 11 luglio Rosberg si è sposato con Vivian Sibold e tra un paio di mesi nascerà la piccola Rosberg. vivian-sibold-6

Movimenti migratori in Germania a scopo lavorativo…e non solo.

Eccomi di nuovo! Inizia un nuovo mese e lo comincio condividendo con voi un articolo che ho trovato sul quotidiano ”Il Mitte” e parla appunto dei risultati di una ricerca sui flussi migratori in Germania per scopo lavorativo…e non solo. Eccolo qua:

Dallo scoppio della crisi dell’Euro nel 2008 si è verificato un netto aumento dell’immigrazione dai paesi membri dell’Unione Europea verso la Germania. Questo è valido in particolare per la migrazione da quelle nazioni fortemente colpite dalla crisi economica. Riguardo a questo nuovo fenomeno, attualmente sono stati effettuati solo alcuni studi di ricerca.

Per questa ragione, nel marzo del 2014, il Ministero Federale per i Movimenti Migratori e per i Rifugiati BAMF ha commissionato la “Analisi a lungo termine dei nuovi movimenti migratori a scopo lavorativo” (LaNA). Nell’ambito di questa ricerca Minor fa luce in maniera esemplare sulla situazione degli spagnoli e degli italiani che sono venuti in Germania dopo il 2008.

Recentemente sono stati pubblicati i risultati della prima fase della ricerca: un campione di 778 italiani e spagnoli sono stati intervistati per avere informazioni sulle motivazioni che li hanno spinti ad emigrare, sulla loro situazione lavorativa e i loro problemi.  Il numero di spagnoli e italiani che negli ultimi anni arrivano copiosi in Germania continua a salire. Queste persone cercano una prospettiva per il loro futuro, un posto di lavoro a condizioni il più possibile eque.

Screen Shot 2015-03-19 at 20.49.17

In aggiunta al sondaggio quantitativo, Minor ha condotto una serie di interviste qualitative e gruppi di discussione. All’interno di una di queste discussioni una giovane ragazza spagnola spiega qual è la sua percezione di sé come immigrata: Si tratta di una vera e propria fuga di cervelli. Un tempo c’erano i Gastarbeiter in Germania. Ma non erano ben qualificati. Noi siamo la generazione successiva ma siamo ben qualificati, molti hanno esperienza professionale e la maggior parte sono delle menti valide. La percentuale di laureati nel campione di italiani e spagnoli è molto alta ed in molti casi la loro formazione corrisponde perfettamente alla domanda del mercato del lavoro tedesco.

Screen Shot 2015-03-19 at 20.49.43

Solo una minoranza del campione parlava tedesco all’arrivo. I nuovi immigrati sono coscienti del fatto che la conoscenza del tedesco giochi un ruolo cruciale soprattutto nella ricerca di lavoro. Alicia (33), che vive a Berlino già da tre anni, spiega: La lingua è il maggior ostacolo nella ricerca di lavoro. Senza sapere il tedesco è molto difficile. Magari può andare per fare la cameriera o per un lavoretto, ma non appena vuoi un lavoro vero, devi saper il tedesco e anche bene. Lo devi anche a te stesso, perché ha anche un grande risvolto psicologico. Pensi che le persone ridano di te e questo affossa il morale.”

Screen Shot 2015-03-19 at 20.50.02

Le principali difficoltà che si incontrano sono: barriere linguistiche, la mancanza di reti sociali, un difficile mercato per case in affitto – il processo d’integrazione non è affatto semplice per questo gruppo di migranti altamente istruiti. In particolare le donne sia italiane che spagnole sono svantaggiate nella ricerca di lavoro. Molte di loro sono costrette ad accettare occupazioni ben al di sotto delle loro qualifiche. Inoltre sono retribuite meno dei loro corrispettivi maschili.

Screen Shot 2015-03-19 at 20.50.13

Eppure molti dei migranti vedono nella permanenza in Germania un’opportunità. La loro situazione è migliorata rispetto a quella nel loro Paese d’origine. La trentunenne infermiera Paula ha sentimenti ambivalenti: Non mi sento valorizzata perché non posso svolgere il lavoro per cui ho studiato. Lavoro come ausiliaria, ma ne vale la pena: in Spagna preparavo hamburger.”Affinché i nuovi immigrati possano cominciare col piede giusto in Germania e riescano a costruirsi una vita stabile e trovare un lavoro che corrisponda alle loro qualifiche, sono necessarie informazioni guida affidabili e spesso una consulenza personalizzata.

Schwarzkirsche Torte dei miei 18 anni!

WP_002802 (2) WP_002814 (2)Ecco a voi la torta che ho voluto per i miei 18 anni…la Schwarzkische Torte,la torta della Foresta Nera. Molti di voi la conoscono,altri no e io la voglio condividere con voi ^-^ Per un amante della Germania come me era un obbligo. Devo ringraziare la mia splendida mamma che con tanto amore si è impegnata a farla per me e devo dire che è la torta più buona che ho mai mangiato! Non scherzo,è un trionfo di sapori!  Come si può vedere è realizzata nella ricetta originale con qualche piccola modifica,ma gli ingredienti sono gli stessi:le ciliegie,tanta panna e pan di spagna al cioccolato! E a pensare che è il dolce tipico della Foresta Nera e che i tedeschi ne vanno pazzi,efficienti anche nei gusti xD Ha reso i miei 18 anni più belli e ora che l’ho provata non desidero altro che andare in qualche piccolo locale della Baviera a gustarla e trovare le possibili differenze. E voi,l’avete assaggiata?

Ciao mondo dei grandi!!

Mancano pochi minuti e diventerò maggiorenne!! Entrare a far parte del mondo dei maggiorenni,degli adulti…che cosa grossa a pensarci. Sì,è un giorno come gli altri,ma mi lascio alle spalle un pezzo di adolescenza,tutte le avventure con i miei amici da ragazzini,risate e pensieri altrove,diretti al divertimento…Ora.ora mi sento cambiato,con nuove aspettative dalla mia vita,sogni e progetti. La voglia matta di Germania ogni giorno mi fa compagnia e mi spinge oltre in ogni cosa che faccio e solo al pensiero che un giorno metterò piede in terra tedesca mi rende felicissimo. Sono innamorato di Lei!

Sento che sto trascurando il blog con la scuola,l’autoscuola e altri impegni,ma entro a leggere altri blog. Non prendertela,ritornerò da te appena mi sono liberato dello studio. Penso a studiare,a raggiungere i miei obiettivi fissati. Devo essere motivato,andare avanti e non voltarmi,pensando solo ad un unico obiettivo: studiare per poter costruirmi una vita come piace a me,sognando un lavoro che mi soddisfi e mi stimoli. Saluto questo bel periodo adolescenziale che mi lascio alle spalle,sapendo che non ritornerò indietro,ormai si è grandi,non c’è più tempo per le cose da ragazzino,ormai è tempo di crescere e diventare uomo. Ciao mondo dei grandi!! Sono un diciottenne!!! 🙂 

Germania…patria dei Mercatini di Natale

La Germania é la patria dei Mercatini di Natale (Weihnachtsmarkt) e ogni città ospita il suo. Ci sono migliaia di mercatini sparsi in tutta la nazione e solitamente sono aperti tra il 1 e il 24 dicembre. Questi mercatini non sono soltanto occasioni per comprare le decorazioni natalizie o i prodotti dell’artigianato locale, ma anche per guardare, passeggiare o per gustare le specialità culinarie natalizie, tipiche della città o della regione. Nelle piazze o nelle stradine prevalgono profumi deliziosi, illuminazioni festose, melodie natalizie e prelibatezze gastronomiche. In alcune città i mercatini assumono l’aspetto di vere e proprie feste popolari. Nelle casette decorate i commercianti vendono prodotti artigianali, dolci natalizi, vin brûlé che ristorano i visitatori mentre i toni festosi dei cori e delle orchestre di fiati creano una suggestiva cornice musicale. Visitando i mercatini di Natale si possono conoscere le tradizioni tedesche immergendosi in un’atmosfera speciale. 

mercatini-di-natale-dresda

Il mercatino più antico è quello di Dresda, nato intorno al 1434, e da allora la tradizione è arrivata in tutto il mondo. Quelli di Norimberga e Berlino attraggono milioni di visitatori, quelli di Stoccarda e Monaco sono un vero luogo di culto, che uniscono shopping, tradizioni, specialità gastronomiche locali e Gluhwein 

C’è soltanto l’imbarazzo della scelta per scegliere quale mercatino visitare dato che sono migliaia,l’importante è vivere la sua atmosfera gioiosa e natalizia

Mercatini di Natale da visitare…

Ecco a voi una guida completa sui Mercatini di Natale,molto interessante. Prenotate il vostro viaggio…     http://www.mercatinidinatale.com/

big_MERCATINI-DI-NATALE-DI-STOCCARDA-E-ULM-1082

Cos’è il Baden-Wurttemberg?

Il Baden-Württemberg è uno dei 16 land della Germania ed è situato nella zona sud-occidentale della Germania.

2000px-Locator_map_Baden-Württemberg_in_Germany.svg

Posizione

  • Capoluogo: Stoccarda (Stuttgart)

  • Abitanti: 11 milioni

  • Stranieri residenti in Baviera: 1,2 mil. (11,1%)

  • Italiani residenti in Baviera: 160.000

  • Economia: Baden-Württemberg è tra le regioni più ricche dell’Europa, la spesa per ricerca e sviluppo è del 4,2% del PIL regionale (la più alta percentuale d’Europa)

  • Turismo: 5% del PIL regionale

  • Governo regionale: Grüne/SPD (verdi / socialdemocratici)

BW-Verkehr

Lo stato confina a nord con l’Assia,a est con la Bavaria,a sud con la Svizzera e a ovest con la Francia. Il Reno segna il ovest con la Francia e anche quello meridionale con la Svizzera. La principale catena montuosa dello stato è la Foresta Nera(Schwarzwald). A sud il Baden condivide le Alpi con la Svizzera e la sorgente del Danubio di trova proprio nel Baden Il land combina gli stati del Baden e del Wurttemberg e nel 1952 si fusero.220px-Suedwest-vor1945.svgOggi il Baden è uno dei land più ricchi e moderni di Germania ed è anche il quarto motore d’Europa per economia. Ci sono piccole imprese che danno un contributo elevato allo stato grazie alle attività minerarie e agricole. Molto sviluppato è il settore dell’industria e dei servizi. Le industrie meccaniche vanno molto bene,basti pensare alla Porsche a Stoccarda.Il Baden Wurttemberg è suddiviso in 35 circondari rurali (Landkreiser) raggruppati in 4 distretti amministrativi (Regierungsbezirke) Friburgo,Karlshule,Stoccarda,Tubingen.

Ognuno dei 35 circondari ha i suoi comuni e pensate quanti comuni ci sono in tutta la Germania!!

  1. Germania;
  2. Baden Wurttemberg;
  3. 4 distretti amministrativi;
  4. 35 circondari rurali-comuni;
  5. Comuni per ogni circondario;

Beh un Land da visitare assolutamente!! 

 

 

9 Novembre 1989 – 9 Novembre 2014…25 anni fa cambiava la storia

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/08/muro-di-berlino-25-anni-fa-veniva-abbattuto-e-cambiava-la-storia_6410de8b-395c-471e-b5e8-a8d0e55394cd.html
Brandenburger_1989_2_w

Cominciamo con…Le regioni tedesche

La Germania è suddivisa in 16 regioni chiamante Land. La Germania fu divisa così nel 1945. La regione di Berlino era divisa,fino al 1989,in due parti a causa del muro di Berlino che divideva la città in Berlino est e Berlino ovest. Ogni Land è rappresentato da un rappresentante all’interno del Bundesrat,il parlamento tedesco. Ogni regione ha proprie regole e propria Costituzione,un Presidente del consiglio,vari ministri e ministeri….

regioni_germania

Una splendida foto di Heidelberg…

heidelberg_germany-1499370